Idroelettricità, le centrali altoatesine producono 5-6mila GWh l’anno

71

Più di mille centrali alimentata ad acqua con una potenza complessiva di 877 MW producono in Alto Adige da 5.100 GWh a 6mila GWh l’anno di energia elettrica. Il 45% dell’elettricità generata, pari a circa 2.300 GWh l’anno, è esportata.

Con la modifica dell’articolo 13 dello statuto regionale la competenza primaria delle concessioni per le grandi derivazioni idroelettriche è ritornata in mano alla Provincia autonoma di Bolzano, che sta studiando una legge per bandire nuove gare anche se le possibilità di sfruttamento di nuovi corsi d’acqua sono ormai pari a zero. Per il futuro si potrà migliorare l’efficienza delle strutture e operare sul risparmio energetico.

A livello regionale il 70% dell’energia utilizzata proviene da fonti alternative (per il 2050 questa quota dovrebbe raggiugere il 90%), e di questo 70% il 91% è coperto dalla generazione idroelettrica il 4% dal fotovoltaico e il 5 % dalla biomassa in cogenerazione.

5/5 (1 Review)

© Riproduzione riservata.