A2a vince la gara per distribuire il gas a Milano, ancora da assegnare 177 concessioni

156

Unareti, la società di A2a per la distribuzione di elettricità e metano, ha avuto aggiudicato dal Comune di Milano il servizio di distribuzione del gas nell’ambito territoriale minimo di “Milano 1 – Città e Impianto di Milano”. Il valore complessivo della concessione, che scadrà tra dodici anni, è di 1 miliardo 370 milioni di euro.
L’Atem di Milano 1, secondo per dimensioni all’Atem di Roma 1, è costituito da oltre 830mila punti di riconsegna nei Comuni di Milano, Baranzate, Bollate, Cinisello Balsamo, Corsico, Novate Milanese e Sesto San Giovanni. Si tratta della prima gara d’ambito conclusa in Italia.
Stando a una recente dichiarazione di Paolo Gallo, amministratore delegato e direttore generale di Italgas, gli ambiti territoriali minimi per il gas in attesa di assegnazione sono 177 a livello nazionale, un numero consistente. Tra questi, l’ambito formato dal Comune di Alessandria e da altri undici centri della provincia (Bergamasco, Borgoratto, Carentino, Casal Cermelli, Cassine, Castellazzo, Castelspina, Frascaro, Gamalero, Oviglio e Sezzadio), la cui gara è stata annullata nel giugno 2018 dal Tar che ha accolto il ricorso di 2I Reti Gas.

5/5 (1 Review)

© Riproduzione riservata.