Per Tages Helios II primo closing a oltre 120 milioni

72

Tages Capital Sgr ha annunciato di aver completato il primo closing di Tages Helios II, il suo secondo fondo di investimento alternativo immobiliare di tipo chiuso riservato nel settore delle energie rinnovabili. Tages Helios II, lanciato il 15 giugno scorso, ha raccolto già l’interesse di investitori istituzionali tra i quali Aviva, Intesa Sanpaolo Vita, Reale Mutua Assicurazioni e UnipolSai Assicurazioni.

Con un obiettivo di raccolta complessiva di circa 400 milioni, Tages Helios II vuol replicare il primo fondo Tages Helios che ha raccolto 253 milioni. Con un portafoglio di 95 impianti e una potenza installata complessiva pari a 208 megawatt, Tages Helios è oggi il secondo operatore fotovoltaico in Italia.

Il focus principale di Tages Helios II è il fotovoltaico italiano, ma il nuovo fondo potrà investire anche nell’eolico. Nel fotovoltaico, il fondo acquisirà impianti realizzati negli ultimi cinque – sei anni e già allacciati alla rete, razionalizzandone la gestione ed aumentandone l’efficienza, sia sotto il profilo operativo/industriale, grazie al gruppo Delos, sia sotto quello finanziario, attraverso il rifinanziamento del debito. La gestione degli impianti sarà affidata al gruppo che fa capo a Delos Power Srl, società nata dalla partnership tra Tages Helios e Renam Srl, primario operatore italiano nella gestione di impianti da fonti rinnovabili con oltre 300 Megawatt gestiti. In linea con il fondo precedente, Tages Helios II distribuirà ogni semestre la liquidità generata in parte sotto forma di provento e in parte come rimborso del capitale sottoscritto, ammortizzandolo totalmente entro la scadenza degli incentivi.

Umberto Quadrino, presidente di Tages Holding, confida “di continuare la raccolta di Tages Helios II nei prossimi mesi e nel primo semestre del 2019”.

5/5 (1 Review)

© Riproduzione riservata.